10  FACILI  CONSIGLI  PER  AVERE  LA  PANCIA  PIATTA

NON ESAGERARE CON IL SALE

Se esageri con il sale trattieni l’acqua e andrai incontro a ritenzione idrica e di conseguenza sarai più gonfia. Ti consiglio, per perdere l’abitudine di salare quello che hai nel piatto, di tenere lontana la saliera dal tavolo, cosi se avrai voglia di altro sale dovrai alzarti, Questo può essere un piccolo disincentivo, comunque evita il sale in eccesso

NON MASTICARE CHEWIN-GUM

Ti sarà capitato di masticare chewin-gum per stress o per toglierti la voglia di mangiare, purtroppo è un espediente che ha un brutto effetto collaterale: si gonfia la pancia. Masticando ingerisci aria che provoca gas e gonfiore. Le gomme da masticare senza zucchero poi contengono tra l’altro sorbitolo che favorisce la fermentazione intestinale. Quindi fanno doppiamente male.

MANGIA LENTAMENTE

Quando si mangia non si parla diceva mia nonna, questa potrebbe essere una buona regola. Poi sai bene che non è molto educato mangiare con la bocca aperta e soprattutto mangia piano, lentamente. In questo modo eviti di ingoiare tanta aria quanto cibo e la pancia non si gonfia.

LIMITA I CAVOLI

Il cavolfiore, il cavolo, i cavolini di Bruxelles, il broccolo, la rapa e le cime di rapa sono tra le verdure più sane che si possano mangiare perché ricche di vitamine e ferro. Sfortunatamente però sono anche quelle che più gonfiano la pancia perché danno vita a lunghi processi digestivi e tendono a fermentare nella pancia.

BEVI ACQUA

A differenza di altre bevande l’acqua naturale non fa gonfiare la pancia. Aiuta a rimanere idratati ed e eliminare i liquidi in eccesso. Poi bere acqua dà la sensazione di sentirsi sazi e riduce l’appetito.

MEGLIO LE MELE

Le ciliegie, le mele e le arance sono ricche di quercetina, composto naturale che aiuta a ridurre l’infiammazione della pancia. Ottime per fare uno spuntino.

MIGLIORA LA POSTURA E TIENI DENTRO LA PANCIA

Uno dei cardini del mio metodo è la postura, cerca di stare dritta in piedi e non gonfiare la pancia. Restare rilassata mette in evidenza la pancia, invece se raddrizzi la colonna vertebrale e trattieni la pancia dentro si rafforzano i muscoli e si allunga tutto il corpo.

PRIVILEGIA LE FIBRE

Meglio scegliere alimenti ricchi di fibra, infatti aiutano tantissimo per l’appiattimento della pancia. Frutta, verdura, cereali integrali, in particolare quelli ad alto contenuto di fibre solubili, riducono il grasso addominale. Poi questi alimenti rendono sazi più velocemente e di conseguenza si mangia meno.

LIMITA LA BIRRA

Non è provato che la birra faccia venire la pancia è invece certo che la bevanda sia fonte di calorie, che vanno dritte nel girovita. Inoltre l’alcol può portare a una crescita eccessiva di batteri nello stomaco, provocando gas. Insomma, la birra non va bandita, ma limitarla è una buona idea.

MENTA, ZENZERO E FINOCCHIO

Finocchio, menta piperita, zenzero migliorano la digestione. E digerire più velocemente significa pancia piatta. La menta piperita riduce i crampi e l’aria nello stomaco, lo zenzero aiuta per la nausea e l’infiammazione mentre il finocchio è diuretico e aiuta a non trattenere l’acqua

Se ancora non sei una mia cliente, questi ti potranno essere utili come base di partenza per migliorare il tuo addome. Ma se vuoi avere gambe snelle ed una linea invidiabile, oltre a seguire i questi consigli, prenota adesso la nostra diagnosi estetica.

Se sei stanca di trascurarti o di provare soluzioni inutili e vuoi scoprire come tornare in forma anche se sei in pre o in menopausa, chiamaci e prenota la nostra diagnosi + trattamento in regalo a soli 77€ invece di 200€,

Costruiremo un percorso unico e su misura per te che ti farà riprendere la linea che avevi o hai sempre desiderato.

Fin da subito ti sentirai più leggera e vedrai gambe e addome più compatti e rimodellati. Inoltre ti daremo consigli pratici per ottenere risultati anche a casa!

Ti aspetto

Lorgy

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*